Comune di

(Provincia di Potenza)

Il cuore di Sant’Arcangelo

Il cuore di Sant’Arcangelo

Le malattie cardiovascolari in Italia sono responsabili di circa il 35% di tutti in decessi.

L’Amministrrazione Comunale di Sant’Arcangelo, ha da subito accolto con interesse l’iniziativa “Il Cuore di Sant’Arcangelo” legata allo Studio Prevasc, (PREvalenza delle malattie cardioVASColari), promosso da SICGe e da ITACARE-P (Italian Alliance for Cardiovascular Rehabilitation and Prevention), con il sostegno di Edwards Lifescience Italia, General Electric Healthcare e Mortara.

Lo studio prevede l’analisi e la valutazione della presenza delle malattie cardiovascolari nella popolazione over 65 e si terrà dal 4 luglio al 9 luglio rispettando i seguenti orari: 9:00 – 13:00; 15:00 – 19:00. Le visite si svolgeranno presso la sede Avis di Sant’Arcangelo, che ringrazio per disponibilità concessa, presente all’interno del poliambulatorio “Santa Maria di Orsoleo” di San Brancato.

È possibile effettuare le prenotazioni rivolgendosi al proprio medico di base oppure chiamando il numero 3206308811.

Si è stimato un numero massimo di 200 visite complessive.

Grazie alla equipe medica costituita: dal professore Alessandro Boccanelli, Presidente del Comitato Scientifico e vicepresidente SICGe, dal dr. Giampaolo Luzi, Direttore UOC CARDIOCHIRURGIA e Direttore Dipartimento Cardiovascolare dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza e dai cardiologi dr. Marco Fabio Costantino, dr. Gianpaolo D’Addeo, dr. Pietro Mazzeo e dr. Gabriella Bufano.

 

Skip to content