Faq

Ufficio Tributi

Cos'è l'ICI?

"L'ICI è l'imposta comunale sugli immobili che i possessori di immobili sul territorio comunale devono pagare ogni anno sulla base della Dichiarazione ICI. I contribuenti sono tenuti a presentare la Dichiarazione ICI quando si verifica una delle seguenti condizioni: - acquisto o vendita di immobili, terreni o aree fabbricabili sul territorio di Sant'Arcangelo - gli immobili sono stati trasferiti o su di essi è stato costituito (o estinto) un diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi, superficie, ovvero sono stati oggetto di locazione finanziaria; - gli immobili hanno perso (oppure hanno acquistato) il diritto all'esenzione o all'esclusione ICI; - gli immobili hanno cambiato caratteristiche: es. terreno agricolo divenuto area fabbricabile o viceversa; area fabbricabile sulla quale è stato ultimato un fabbricato; fabbricato la cui rendita catastale è stata cambiata a seguito di modificazioni strutturali; - il valore dell'area fabbricabile è variato; - per gli immobili dati in uso gratuito a parenti di 1° grado."

 

 

Come posso avere un Modello 730?

"Ogni anno l'Amministrazione comunale provvede a distribuire gratuitamente i modelli 730 e UNICO che l'Agenzia delle Entrate le consegna. La distribuzione avviene fino ad esaurimento, indicativamente nei mesi di marzo-aprile, per il modello 730 e a maggio-giugno per l'UNICO".

 

 

TOSAP e modalità di pagamento

"Le occupazioni permanenti e temporanee realizzate nelle strade, nelle piazze, nei mercati anche attrezzati e, comunque, su suolo demaniale o su patrimonio indisponibile dell’amministrazione, sono soggette al pagamento di una tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP) e sono subordinate al rilascio di autorizzazione da parte del competente ufficio comunale.
Sono inoltre soggette alla tassa le occupazioni permanenti e temporanee degli spazi soprastanti e sottostanti il suolo pubblico effettuate con manufatti di qualunque genere, compresi i cavi, le condutture e gli impianti, nonché le occupazioni di aree private sulle quali si sia costituita nei modi di legge la servitù di pubblico passaggio.
Al fine della determinazione della tassa di occupazione di spazi ed aree pubbliche sono considerate permanenti le occupazioni, di carattere stabile, la cui durata, risultante dall’autorizzazione, non è inferiore all'anno.
Sono temporanee le occupazioni la cui durata è inferiore all'anno.
La tariffa base per le occupazioni temporanee e permanenti è individuata dalla deliberazione di Consiglio Comunale n. 46 del 29/09/1995, ed è graduata in rapporto all'importanza delle aree e degli spazi pubblici occupati. Sono inoltre previste maggiorazioni e agevolazioni tariffarie per particolari tipologie di occupazioni. Modalità e termini per il pagamento della tassa
Il pagamento va effettuato su bollettini postali pre-intestati disponibili presso l’ufficio, con le seguenti modalità:
- per le occupazioni temporanee al momento del rilascio dell’atto di autorizzazione o alla data stabilita nello stesso provvedimento.
- per le occupazioni permanenti entro il 31 gennaio dell’anno di riferimento del tributo, salvo proroghe dei termini di versamento."

 

 

Cos'è l'imposta sulla pubblicità e pubbliche affissioni?

"La diffusione di messaggi pubblicitari visivi o acustici (diversi da quelli assoggettati al diritto sulle pubbliche affissioni) in luoghi pubblici o aperti al pubblico è soggetta all’imposta sulla pubblicità.
Per le pubbliche affissioni è invece dovuto un diritto, comprensivo dell’imposta sulla pubblicità, a favore del Comune che provvede alla loro esecuzione".

 

 

Addizionale Comunale all’ IRPEF

"Ai sensi dell’articolo 1 del decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360 (come modificato dall’articolo 11 della legge 18 ottobre 2001, n. 383), i Comuni possono istituire una addizionale all’IRPEF.
Con delibera di Giunta Comunale n. ... del ..... è stata stabilita l’addizionale comunale all’Irpef per l’anno 2010 nella misura dello 0,25%."

 

 

Servizi Sociali

Come chiedere un contributo economico al Comune di Sant' Arcangelo?

Occore fare richiesta all'ufficio Socio-Sssistenziale.

Per maggiori delucidazioni contattare il responsabile al n. 0973 618306

 

Il comune di Sant'Arcangelo concede contributi per l'acquisto della prima casa?

No. Il comune di Sant'ARCANGELO non concede contributi per l'acquisto della prima casa.

 

 

Che servizi offre l'assistenza domiciliare per anziani?

  • sostegno e aiuto domestico
  • preparazione pasti
  • cura dell’igiene personale
  • assistenza in periodi di ospedalizzazione
  • aiuto per il disbrigo di pratiche burocratiche.

 

 

Che servizi offre l'assistenza domiciliare integrata?

  • assistenza infermieristica domiciliare;
  • prelievi a domicilio per le analisi;
  • medicazioni;
  • visite specialistiche a domicilio;
  • prescrizioni di ausili e protesi;
  • fisioterapia a domicilio.

 

 

Cos'è l'assistenza domiciliare integrata? A.D.I.

L'ADI è la formula assistenziale che, attraverso l'intervento di più figure professionali sanitarie e sociali, realizza a domicilio del paziente un progetto assistenziale unitario, limitato o continuativo nel tempo.

L'obiettivo è il miglioramento della qualità della vita del paziente e l'umanizzazione del trattamento, in un contesto familiare certamente più idoneo, in particolare per il paziente anziano.

A chi devo presentare la domanda per ottenere l'assistenza domiciliare per anziani?

Al comune di Sant'Arcangelo.

 

Ufficio Anagrafe

Cosa devo comunicare al Comune per cambiare residenza?

Se il cambio di residenza avviene da/verso un altro comune, il cittadino deve presentarsi direttamente al nuovo comune di residenza entro 20 giorni dal trasferimento.

Se il cittadino trasferisce la propria residenza all'estero deve chiedere iscrizione all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) appena giunti all'estero, presso il Consolato o l'Ambasciata italiana.

Se il cambio di residenza avviene in città, "da via a via", la dichiarazione va presentata quando già si abita al nuovo indirizzo entro 20 giorni dal trasferimento da parte della persona interessata o di un componente maggiorenne del nucleo familiare.
Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio Anagrafe.

 

 

IMU Regolamento
Calcolo Online - Nuova Finestra
SUAP Sportello unico attività produttive
Amministrazione Trasparente
Area Programma Val d'Agri - Nuova Finestra